La nostra Storia

Scaglione, la Storia dell’abbigliamento ischitano

La storia comincia nel 1934. È l’anno in cui il capostipite, Pietro Scaglione, compie 28 anni. Si è appena trasferito sull’isola perché è qui che ha incontrato l’ischitana Assunta Trani. Se ne è innamorato, e l’ha sposata dopo pochi mesi. Con la stessa passione travolgente decide di aprire un negozio di tessuti. Pietro per molto tempo è stato responsabile di un negozio di drapperie a Napoli, la città dove è nato, ed è consapevole di avere già acquisito l’esperienza giusta per avviare altrove un’attività commerciale di questo tipo.

Per i primi 20 anni il centro della sua impresa è in un negozio in Via Roma, nel cuore del capoluogo isolano. Poi, nel 1953, Scaglione costruisce uno stabile in Via Alfredo De Luca, all’epoca una strada periferica, dimostrando di avere coraggio, spirito pionieristico e lungimiranza. Accanto ai tessuti, infatti, inserisce un settore di biancheria intima e per la casa; crea un piccolo reparto dell’allora nascente “confezione”, e lo abbina a un organizzato servizio di sartoria uomo/donna su misura. È la svolta definitiva verso il successo.

Trascorrono altri 20 anni. Nel 1973 crede che sia giunto il momento di ritirarsi dagli affari e cede l’attività a 3 dei suoi 10 figli. Il passaggio di consegne segna una ulteriore tappa di crescita: i giovani Scaglione decidono di rinnovare i locali e concentrano le loro forze unicamente sul mondo dell’abbigliamento, ispirandosi sempre ai principi di qualità e di stile appresi dal genitore.

Alla fine degli anni ’80 il nucleo originale si scioglie e l’attività è continuata da Giò, il più giovane dei tre fratelli. Coadiuvato dai componenti della terza generazione Scaglione, pur rispettando la tradizione, Giò decide di gestire l’azienda in modo più moderno e dinamico, dandole nuovo slancio e ampliandone gli orizzonti commerciali.

Nel ’91 costituisce con il nipote Pietro il “nuovo gruppo Scaglione” e trasforma lo storico negozio di 230 mq. in un moderno multibrand-store organizzato a settori, dove, accanto alle linee classiche, si possono trovare sia capi di tendenza, sia quelli di gusto decisamente sportswear.

Ma il fiore all’occhiello di questa trasformazione è la geniale creazione dell’ormai famoso “Atelier dello Sposo”, unico punto vendita specializzato per cerimonia dell’intera isola, in cui è possibile trovare le migliori firme del settore.
Giò Scaglione intuisce l’importanza della specializzazione e del servizio, nel segno della qualità e dello stile ereditati dal padre, quali punti cruciali di una filosofia aziendale in cui il cliente diventa ed è sempre il protagonista assoluto. In questa prospettiva, ogni anno, chiede ai collaboratori di impegnarsi in stage di formazione in tecnica manifatturiera, vendita e visual merchandising.

Negli anni ’90, poi, ha inizio una fase entusiasmante, con una serie di nuove aperture lungo le strade più chic. Oggi il gruppo Scaglione dispone, oltre al negozio storico, della boutique da donna “Glamour” che si affaccia sulla via dello shopping per eccellenza dell'isola D'Ischia. Ancora in C.so V. Colonna si trova l’originale store “Scaglione Alternative” che fa tendenza e si indirizza ad un pubblico più giovane e attento. Infine sempre sul corso principale è presente "Scaglione Casual" exclusive store Gant e Brooksfield, a prezzi decisamente accessibili. Presenti nello store capi da uomo ed accessori. Invece nella storica piazzetta di Santa Restituta a Lacco Ameno, ecco la boutique uomo-donna “Scaglione Upper”, dedicata al mondo dei brand del lusso. Inoltre sempre sulla strada principale di Ischia, Scaglione gestisce due esclusivi shop monomarca, ognuno rivolto ad un consumatore diverso. In Via Roma, è posizionato il dinamico “Geox” store, punto vendita pensato per tutta la famiglia; sono presenti sia le linee di calzature per uomo-donna e bambino che le linee abbigliamento e accessori da uomo e da donna, tutte ovviamente con il famoso brevetto che permette ai capi di respirare. Non da ultima, a pochi passi c'è la nuovissima boutique da donna “Red Valentino”, gioiello architettonico con le sue vetrine open-space moderne e suggestive che fa da cornice alla collezione del famoso stilista.

  • Roy Rogers
  • E. Marinella
  • Woolrich
  • Blubianco
  • Bikkembergs
  • Piquadro
  • Fratelli Rossetti
  • Blue Les Copains
  • Ciesse Piumini
  • Kiton
  • Canali
  • Brioni
  • Pal Zileri
  • Carlo Pignatelli
  • Corneliani
  • Angelo Nardelli
  • Carrel
  • Paoloni
  • Furla
  • Escada
  • Ermenegildo Zegna
  • Hugo Boss
  • Armani Collezioni
  • Versace Collection
  • Red Valentino
  • Luckylu
  • Peuterey
  • PT01
  • Andrea Fenzi
  • U.S. Polo Assn
  • Brooksfield
  • Gant
  • Refrigue
  • Guess
  • MCS
  • Geox
  • Crash Baggage